Cerca
Sacmi Labelling
Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per rubrica
Trova 
 
17/01/2012
Sacmi al Plastindia 2012

Sugli scudi la nuovissima serie CCM, all’insegna di produttività e risparmio energetico

Scalda i motori il Plastindia 2012, il principale evento del sud est asiatico dedicato all’industria della lavorazione delle materie plastiche che si svolge nella capitale indiana dall’1 al 6 febbraio 2012. All’insegna dello slogan “The future is here”, l’evento rappresenta un appuntamento irrinunciabile per le aziende Sacmi, specialiste nella produzione e nella progettazione di presse per lo stampaggio sia a compressione che ad iniezione di materie termoplastiche.

In un’area di 200 metri quadrati (Hall 11, stand 11B30/11C30), Sacmi metterà in mostra il top di gamma, a cominciare dal gioiello tecnologico CCM simbolo di produttività, flessibilità, risparmio energetico: questi i caratteri distintivi della tecnologia “continuous compression moulding”, dai primi modelli fino all’ultima macchina uscita dai laboratori R&S di Sacmi, la CCM48SB. Punto di forza di questa macchina per la produzione di capsule sono proprio gli accorgimenti per ottimizzare produttività e consumi, grazie alla “lean technology” che ha ulteriormente incrementato le già più che soddisfacenti performance della precedente serie. Attualmente la soluzione più competitiva al mondo per la produzione di capsule, la CCM può lavorare con tempi ciclo inferiori ai 2 secondi.
In fiera a Delhi verrà esposta in produzione la CCM più piccola della serie, e cioè la CCM24 cavità, che negli ultimi anni ha visto un notevole successo considerate le recenti installazioni in India, soprattutto nel variegato e frammentato mercato per tappo 1 pc per acqua, succhi e/o the.

Nel mondo del PET Sacmi è l’unico leader di mercato in grado di fornire due tecnologie alternative per la produzione di preforme per compressione o per iniezione. La flessibilità  dell’impianto e la rapidità nei cambi formato, le soluzioni ergonomiche, i risparmi energetici, gli ingombri ridotti ed infine la rete mondiale di servizi vendita e postvendita: tutto questo è possibile con la nuova IPS, il sistema per preforme ad iniezione targato Sacmi.
Una vetrina importante, dunque, per Sacmi, in un Paese come l’India che, da solo, promette una crescita nel numero delle macchine per la lavorazione della plastica dalle attuali 69mila alle 150mila da qui al 2020. Mentre l’area asiatica rappresenta un mercato di sbocco essenziale per le soluzioni tecnologiche del Gruppo, continuando a mostrare, nonostante la congiuntura economica sfavorevole a livello internazionale, segnali di forte dinamismo e spesso di crescita a doppia cifra.
Indietro

News Eventi

 
13/02/2015
Poker di tecnologie Sacmi in mostra a Fruit Logistica
Sacmi Packaging a Berlino con le ultime novità per la formatura di plateaux e casse  >>

09/02/2015
Sacmi presenta a Enolitech 2015 la nuova gamma di etichettatrici KUBE
Flessibile e altamente innovativa, la macchina è stata progettata in modo specifico per la gestione di prodotti enologici quali vini fermi e spumanti  >>

06/02/2015
Flessibile e modulare, la gamma KUBE di Sacmi si presenta a Enomaq
Esposta la nuova KUBE K30 720 9T, capace di gestire fino a 9.000 bottiglie l’ora su più sistemi di incollaggio e progettata in modo specifico per la filiera enologica  >>

06/02/2015
A Propak East Africa il meglio della tecnologia Made in Italy
Sacmi tra i protagonisti dello stand UCIMA con soluzioni innovative per il beverage & closures  >>