Cerca
Sacmi Labelling
Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per rubrica
Trova 
 
28/03/2012
Tecnologia della compressione protagonista a Chinaplas

Sugli scudi la CCM e i sistemi di visione Sacmi, fino alle innovative presse a marchio Negri Bossi

CCM e CVS, per Sacmi. JANUS e CANBIO, per Negri Bossi. Con queste macchine, sinonimo di altrettante tecnologie all’avanguardia per la produzione di chiusure, sistemi di visione e lavorazione di materie plastiche, il Gruppo Sacmi si presenta a Chinaplas 2012, la più importante fiera asiatica dedicata al settore plastica che si tiene a Shanghai dal 18 al 21 aprile prossimi.

Si scrive CCM e si legge “continuous compression moulding”, attualmente la soluzione più competitiva al mondo per la produzione di tappi per acqua minerale, riempimento a caldo e asettico. Progettata dalla Divisione Closures&Containers di Sacmi Imola, la serie trova il proprio top di gamma nella CCM 48SB, che sarà esposta in fiera allo stand B41 B61 (Hall E2). Capace di produrre fino a 1.600 capsule per minuto con sole 48 cavità, la pressa sarà equipaggiata con uno stampo adatto per la produzione di tre tipi di tappi S29W in HDPE, dal diametro di 29 mm e dal peso di appena 1.25 grammi. Un’opportunità, per la Divisione Closures&Containers di Sacmi Imola, per mettere in mostra i vantaggi della tecnologia della compressione: tempi ciclo ridottissimi, bassi consumi e costi di manutenzione. Estremamente compatta, la pressa sarà proposta insieme al sistema di visione CVS per il controllo in linea dei tappi, messo a punto dalla Divisione Automation & Inspection System di Sacmi, che presenterà in fiera anche l’innovativo CHS, una macchina “stand-alone” dotata di tre telecamere per il controllo completo dell’interno e dell’esterno del tappo.

Dai vantaggi del continuous compression moulding, a quelli proposti per le altre fasi del processo industriale del settore beverage, nel quale Sacmi è l’unico leader di mercato in grado di fornire due tecnologie alternative per la produzione di preforme per compressione o per iniezione.
Entrano qui in scena le nuove soffiatrici rotative SBF, da 6 fino a 24 stazioni di soffiaggio, che garantiscono una produzione di oltre 64.000 bottiglie all’ora sul formato standard da mezzo litro.
Un grande vantaggio di questa soffiatrice è la possibilità di installare su ogni macchina della gamma uno stampo ad 1 cavità per una bottiglia di grandi dimensioni (fino a 3L) o uno stampo a 2 cavità per una bottiglia di piccole dimensioni (fino a 0,6L).

Proporsi sul mercato cinese con soluzioni sviluppate appositamente per le esigenze dei produttori locali è invece l’obiettivo di Negri Bossi, azienda del Gruppo Sacmi tra i leader europei nella produzione di presse per lo stampaggio ad iniezione di materie termoplastiche. A Chinaplas 2012, ci sarà anzitutto la JANUS, pressa ibrida ampiamente apprezzata dal mercato, esposta con uno stampo messo a punto da un importante produttore locale, per applicazioni nel cosiddetto “packaging spinto”. Quindi la pressa CANBIO VSE, prodotta in loco nello stabilimento Sacmi Nanhai, pressa di tipo idraulico di testata affidabilità.  Soluzioni complesse che Negri Bossi propone, dopo l’acquisizione nel 2011 di Sytrama, complete di robot per l’automazione di processo.

Indietro

News Eventi

 
29/10/2014
Soluzioni Sacmi per il labelling protagoniste a Brau Beviale 2014
Esposto il nuovo modulo con autosplicing in velocità per etichettatrice autoadesiva ed il modulo di etichettaggio 8/8/130 per applicazioni con colla a freddo.  >>

28/10/2014
Metal caps, i player globali si incontrano in Sacmi
Grande partecipazione per il Metal Cap Day, workshop dedicato alle nuove tecnologie, scenari e prospettive per il settore.  >>

24/06/2014
Soluzioni Sacmi per il closures&beverage in mostra a Sri Lanka Plast
Dalla gamma CCM alla nuova IPS, perno di un’offerta impiantistica integrata capace di rispondere efficacemente alle esigenze di un mercato in continua e costante crescita  >>